mercoledì 28 gennaio 2015

" Dietrologia "

Il Piacere del ..."Dietro"...Le Quinte...

Come di consueto e puntuale come l'influenza, anche quest'anno l'Isola dei Famosi torna a deliziare le morbose curiosità di noi non famosi, antipasto discutibile prima del Festival di Sanremo, altro avamposto storico della nostra tradizione televisiva ibridato in uno show una via di mezzo tra il Bel Canto (ex) e la smania di protagonismo del sottobosco che lo circonda...
Ma il Piatto che questa volta viene proposto è goloso: più di Malgioglio e la sua effemminata perfidia, più di Otelma e la sua misticheggiante apocalittica dialettica, più di Albano e della sua virile sicumera, il Nostro, l'Orgoglio della Virilità Italica senza soluzione di continuità, Rocco Siffredi è il protagonista indiscusso di questa ennesima "avventura" esotica... 
Che da Maestro qual è, ha subito regalato una Perla di Rara Saggezza, secondo il vecchio adagio che si insegna dando l'esempio : "Lo sapete che a me piace stare sempre dietro..", introducendo, è il caso di dirlo, la Lectio Magistralis sulla "Dietrologia", sicuro leitmotiv dell'edizione, Argomento stuzzicante che, a dispetto dei gridolini di pudore gorgheggiati pro forma, delizierà le Signore che in Studio seguiranno la Diretta e ancor più, nonostante gli affannati pronostici del prode, flavus Cristiano, garante della castità del Maestro, le signore presenti sull'atollo dimenticato da Dio ma ben presente a tre quarti del Paese....
Quindi si dia il via alla Cerimonia del Voyeurismo Spietato e dell'Esibizionismo Malcelato.
E ... guardatevi le Spalle, o Naufraghi, ché l'Isola potrebbe riservarvi Colpi Inattesi...

#nessunoenessuno






                                                                                                                     tutti i diritti sono riservati

Nessun commento:

Posta un commento